Incontro Accompagnatori FederTrek:.. il cammino si fa insieme

Il progetto dedicato agli Accompagnatori della Federtrek iniziato il 17 Marzo scorso è metafora del cammino, e come qualsiasi cammino possiamo descriverlo usando tre parole: meta, percorso, protagonisti. Il camminare è il filo conduttore del tutto, ma su questo gli accompagnatori Federtrek sono “maestri”.

“Arriveremo a META se camminando insieme riusciremo a  rintracciare, attivare e mettere a fattor comune le motivazioni che ci uniscono e ci fanno sentire parte della Federtrek e del suo sistema valoriale.

Il PERCORSO è da costruire insieme intorno alle sue prossime tappe, che sono: l’incontro del 16 giugno e la Giornata del Camminare del 14 Ottobre 2018

I PROTAGONISTI sono gli Accompagnatori della Federtrek insieme ai Consiglieri, ai  Presidenti delle Associazioni Affiliate e ai Volontari della Federtrek.

Ogni ruolo è importante per il raggiungimento della meta, nessuno escluso. Ognuno con il proprio contributo è protagonista , come in una compagine musicale ogni elemento conta e crea l’armonia dell’insiemeSenza il contributo di ognuno con si crea l’armonia  del tutto.

Segue il testo della lettera inviata dal team Organizzativo ( composto da persone provenienti non a caso da tutti i ruoli della FederTrek) agli Accompagnatori dopo l’incontro del 17 Marzo che riassume perfettamente lo spirito  dell’incontro e le tematiche affrontate.


Caro Accompagnatore volontario,  

una volta Herbert Von Karajan disse che “un’orchestra, se sta funzionando nel migliore dei modi, è un’unità creativa. Un gruppo di uomini e donne arrivano al punto di ricreare insieme qualcosa che è bello.” Ci piace riprendere la suggestiva metafora che ha accompagnato il nostro incontro di sabato scorso tra un complesso di musicisti e il gruppo degli accompagnatori volontari per celebrare il successo di questo incontro che ha puntato sul creare innanzitutto un’armonia di insieme, un’unione di intenti, una rete di collaborazione forte.

Che ne dite, ci siamo riusciti?

Noi crediamo di sì e il merito va a te che, come accompagnatore volontario, hai dimostrato di essere un punto di riferimento imprescindibile e fondamentale per la FederTrek.     

 Grazie !

Il risultato che abbiamo portato a casa è stata l’immagine di una platea di ben 100 persone che hanno animato la giornata e dimostrato nei fatti la realtà di una forte visione condivisa, di un progetto comune, di une rete che aspetta solo di essere maggiormente strutturata e attivata per raggiungere insieme gli obiettivi in cui crediamo.

E’ grazie allo spirito di fattiva collaborazione che ha animato l’incontro se siamo pervenuti a definire insieme la strada da seguire, il cammino che, partendo da questa prima riunione, potrà riuscire a portare la Federazione a crescere e diventare sempre più, e tu con lei, un punto di riferimento a livello nazionale per tutto ciò che ruota intorno ai cammini.

L’incontro di sabato, come abbiamo anticipato, non si è chiuso quel giorno, ma è stato solo la prima tappa di un “cammino” da fare insieme. Inizia allora il nostro percorso verso la seconda tappa che sarà l’incontro del 16 Giugno!

 Ci teniamo a sottolineare da subito che l’invito a prendere parte a questo cammino è aperto anche a coloro che non hanno vissuto con noi la prima tappa, ma che potranno inserirsi nei prossimi giorni dando il loro contributo prezioso.Come sai, nella mattina di sabato abbiamo lavorato in tre gruppi di lavoro dedicati alle aree tematiche che erano emerse di particolare interesse per gli accompagnatori che avevano risposto al sondaggio proposto a Febbraio:

Rappresentanza Accompagnatori, coordinato da Francesco Senatore e Riccardo Porretta.

Partecipazione Attiva, coordinato da Alessia Cella e Claudia Errico

Promozione e Comunicazione, coordinato da Ilaria Canali e Federico Occhionero

A valle dei singoli incontri, i gruppi hanno riportato all’assemblea degli accompagnatori quanto discusso e sono state evidenziate delle necessità di cambiamento in ognuno dei tre settori che, pur nelle varie specificità e differenze, hanno evidenziato un elemento in comune: la necessità di rafforzare lo spirito di squadra, di condivisione e di partecipazione secondo modalità che saranno affrontate dai gruppi di lavoro nei loro prossimi incontri.

E’ partendo da questo risultato che possiamo dire, e le dimostrazioni di apprezzamento di sabato lo attestano meglio di quanto possiamo fare noi, che ha avuto senso intraprendere questo percorso e che ha ancor più senso continuarlo.Tutti gli spunti, le idee e le proposte che sono emerse sabato e che per evidenti ragioni di tempo non sono state approfondite come avrebbero meritato, potranno essere ampliate e discusse all’ interno di ogni gruppo di lavoro che dovrà individuare le azioni necessarie per affrontare le varie problematiche e condividerle in occasione del prossimo incontro di tutti gli accompagnatori che si terrà il 16 di giugno.

 All’interno di ogni gruppo sono stati nominati dei referenti tra gli accompagnatori che avranno il compito di fissare delle date per i prossimi incontri del gruppo, guidare il lavoro e scandire i tempi in vista della presentazione dei risultati che ci sarà il 16 Giungo prossimo (per i gruppi che hanno preferito aspettare di vedersi nuovamente prima di definire un referente, farà da punto di riferimento temporaneo l’attuale coordinatore del gruppo).

Partecipazione attiva – Referenti: Alberto del Grande e Maria Luisa Nardi  –

Rappresentanza Accompagnatori – Referente: Francesco Granitto

Comunicazione e Promozione – Referente: Ilaria Canali 

 *prendere contatto con i referenti dei gruppi per richiedere di partecipare

Nel corso del pomeriggio di sabato sono stati illustrati degli argomenti estremamente importanti per lo svolgimento ottimale dell’attività degli accompagnatori:

  • Il piano di formazione per l’accompagnatore volontario
  • La riforma del Terzo settore
  • La formazione professionale: l’Accordo di Federtrek con Aigae
  • Bla Walk

  Nel salutarti rinnoviamo il nostro ringraziamento e ti auguriamo un buon lavoro nel tuo gruppo.

  Ci vediamo il 16 giugno. Segna in agenda!

  Buon cammino,

  Il team Organizzativo