TSM: il 2021 sancirà l’insostenibilità economica e ambientale del progetto. Si vada verso il riconoscimento del reale valore del Terminillo.

All’alba del 2021, l’annuncio del parere dell’Area Valutazione d’Incidenza della Regione Lazio al Piano di interventi denominato Terminillo Stazione Montana ha fatto brindare tutti i promotori del TSM al successo, in una rincorsa a prendersi il merito di un’autorizzazione che ancora non c’è. Un parere pubblicato tra spumanti e panettoni, ma che presenta molti passaggi incomprensibili[…]

ALLEVA LA SPERANZA +

ALLEVA LA SPERANZA + Legambiente ed Enel ancora più vicine alle imprese del Centro Italia Più sostegno per contribuire alla ripresa di turismo e ospitalità locali con la nuova campagna sulla piattaforma Plan Bee in partnership con Fondazione Symbola, Federtrek, Turismo verde e associazione Host Italia Chiusa la terza fase del crowdfunding, la raccolta fondi amplia il[…]

L’ANNULLAMENTO DEL PIANO PAESAGGISTICO DEL LAZIO GETTA NUOVE OMBRE SUL TSM

Anche le forzature sulla disciplina dei paesaggi montani hanno contribuito all’annullamento del Piano Territoriale Paesaggistico Regionale del Lazio; una occasione per ripensare le strategie per le montagne del Lazio e arrestare la devastazione del Terminillo La Corte Costituzionale, con sentenza pubblicata pochi giorni fa, ha annullato il Piano Territoriale Paesaggistico Regionale (PTPR) del Lazio, e lo[…]

Un altro Appennino è possibile

Una tavola rotonda sul futuro del Corno alle Scale, dell’Appennino e della montagna tutta: la tutela del paesaggio, la vita all’aria aperta e l’attività fisica come scelte irrinunciabili per superare questa crisi e tutte le crisi che verranno. Un’occasione per ripensare a noi stessi e al nostro rapporto con gli ambienti in cui viviamo. Tante[…]

L’Abbazia di Corazzo è di tutti noi

Rilanciamo il comunicato stampa dell’Associazione Discovery Reventino A distanza di tre mesi dalla presentazione del progetto di “restauro” riguardante l’Abbazia di Santa Maria di Corazzo, sentiamo il dovere di partecipare anche noi al dibattito ormai sempre più acceso intorno alla vicenda che interessa il principale monumento storico della nostra area montana. Abbiamo ritenuto opportuno, prima[…]

Life Terra: 500 milioni di alberi in 5 anni contro i cambiamenti climatici

FederTrek ha supportato la presentazione del progetto LIFE TERRA  In occasione della Festa dell’albero, Legambiente lancia il progetto europeo per la riforestazione urbana contro inquinamento e riscaldamento globale Legambiente dà il via alle azioni legate al progetto europeo Life Terra, cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Life, a cui partecipano ben 15 organizzazioni di 8 diversi[…]

Terzo Forum nazionale: La Bioeconomia delle Foreste

Il 19 Novembre Legambiente organizza il terzo Forum nazionale “La Bioeconomia delle Foreste: Conservare, Ricostruire, Rigenerare”. Il Forum si pone ogni anno l’obiettivo di favorire il confronto tra rappresentanti delle istituzioni, delle imprese e del mondo della ricerca sulle azioni necessarie a tutelare gli ecosistemi forestali dagli effetti del cambiamento climatico, sulle strategie da attuare per valorizzare la multifunzionalità del[…]

2° FORUM NAZIONALE TURISMO FLUVIALE SOSTENIBILE

SCARICA PROGRAMMA Diretta su youtube: https://bit.ly/simtur-TV e su Facebook: www.facebook.com/simtur.italia/live LINK EVENTO FACEBOOK https://www.facebook.com/events/670381590244996 APERTURA ORE 15:00 FEDERICO MASSIMO CESCHIN “All Routes Lead to Rome” GIANNI RUSSO “UISP Acquaviva” TEMI GENERALI ORE 15:10 Interventi (Max 5 minuti) PIERO LACORAZZA Le Vie dell’Acqua. L’Appennino raccontato attraverso i fiumi YVONNE MAZUREK Accenni sulla storia millenaria di Orte[…]

Nuova riduzione del perimetro del Parco Naturale Regionale Sirente Velino

Si riporta il  comunicato COMUNICATO STAMPA DEL 23 giugno 2020 delle seguenti associazioni: WWF Abruzzo, Italia nostra – Consiglio delle Sezioni d’Abruzzo, CAI Abruzzo, LIPU, Salviamo l’Orso, Ambiente e/è Vita, Mountain wilderness, ENPA, Altura La petizione si può firmare al link: http://chng.it/LJhN27RW46 Firmiamo tutti Nuova riduzione del perimetro del Parco Naturale Regionale Sirente Velino! Le Associazioni[…]

IL BRIGANTE PIETRO BIANCO È MORTO DUE VOLTE

Un luogo simbolo della storia e della memoria collettiva è stato tagliato via. A Bianchi, in località “Malisirici”, la “Grotta del Brigante” oggi non è più accessibile: il “Sentiero del Brigante” e l’accesso alla grotta sono danneggiati irrimediabilmente, a causa del taglio di parte del bosco circostante e della rimozione degli alberi che reggevano il[…]